Lavorazione ottimale delle stoppie

I coltivatori Kristall e Karat offrono i migliori risultati nella lavorazione delle stoppie. Utilizzabili anche per la preparazione del letto di semina nella tecnica conservativa.

Karat 9

Il coltivatore intensivo Karat è adatto sia per la prima lavorazione superficiale estesa delle stoppie dopo la mietitrebbiatura che per le lavorazioni successive più profonde e intensive, oppure per la preparazione del letto di semina in tencia... continua a leggere

Karat 12

Karat 12 è un coltivatore a quattro file di ancore ad una distanza di ca. 23 cm per una miscelazione intensiva e un dissodamento del terreno. È possibile una lavorazione superficiale, ma anche profonda del terreno, fino a 30 cm di profondità. continua a leggere

Kristall 9

Il coltivatore compatto Kristall unisce i vantaggi già noti di un attrezzo a due file con i punti di forza di un coltivatore a tre o più file, pertanto è orientato ad una qualità ottimale nella lavorazione delle stoppie. continua a leggere