ISOBUS

ISOBUS in agricoltura offre svariati vantaggi!

Il controllo delle macchine portate è semplificato grazie a strutture di comando adattate, è possibile usare un terminale solo per più attrezzi. Inoltre gli elementi di comando aggiuntivi, i cosiddetti accessori, come joystick o barre di selettori possono essere usati insieme. Le misure di coltivazione specifiche per le sezioni possono essere semplificate ed è consentito lo scambio di dati e informazioni tra macchine e il software di Farm Management.

BUS è l’abbreviazione di Binary Unit System e serve per trasmettere dati tra più utenti che utilizzano lo stesso strumento di trasmissione. ISOBUS invece è il marchio del bus di dati che si impiega nelle applicazioni per agricoltura ed enti comunicali e prende il nome dalla norma ISO 11783. Questa norma definisce le caratteristiche per le spine e i cavi, le utenze, i formati di dati e le interfacce.

I componenti ISOBUS più importanti:

1. Terminale di comando compatibile con ISOBUS (UT)
2. Centralina ISOBUS sulla macchina
3. Presa della macchina standardizzata
4. Elemento di comando aggiuntivo ISOBUS (joystick AUX-N)
5. ECU trattore
6. Ricevitore GPS

 

 

Componenti ISOBUS

AEF

Trattore e macchina portata sono correttamente combinati?

L’Agricultural Industry Electronics Foundation controlla in modo indipendente i componenti ISOBUS per verificarne la conformità con la norma ISO 11783 e le linee guida AEF integrative. continua a leggere

CCI

Uno per tutti, tutti per uno

Il Competence Center ISOBUS e.V. sviluppa elettronica per agricoltura e soluzioni software valide per tutti i costruttori. continua a leggere